Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Informazioni di servizio’ Category

Settimana di pausa per questo blog, dopo l’esame e in vista dell’altro previsto per martedì.

Pausa?

Si riprende e intanto si riflette pure un po’.

Read Full Post »

L’ultima lezione universitaria della nostra vita.

Ebbene sì. Questa è la definizione calzante di un’amica-compagna di corso poco prima di assistere all’ultima lezione di Informatica Applicata al giornalismo.

Ultima lezione, ultimi argomenti di cui discutere in “classe” e un filo di nostalgia per un percorso, quello universitario, che ormai sta proprio finendo.

E anche ultima foto: le hanno fatte tutti, dovevo farlo anche io. Una sorta di dovere.

Il prof. Alfonso

Melissa Fontana

 

 

 

 

 

 

In compenso questo non sarà l’ultimo post.

Read Full Post »

I lettori di questo blog avranno notato che da ieri sera qualcosa è cambiato: innanzitutto la grafica, pià lineare e organizzata. Sulla barra laterale ho inserito gli argomenti trattati dai post, quelli più cliccati, le categorie, gli articoli recenti, i link di informazione (alcune testate italiane e straniere, oltre ad un esempio di giornale on-line locale) e dei blog dei compagni di corso; a chiudere sono le “News d’oltreoceano” tratte dal sito Poynter Online (dateci un occhio che non è per nulla male!).

P.S. All’inizio della barra trovate una piccola immagine: giornalismo illustrato?

Read Full Post »

Guarda a tutt’occhi, guarda.

Si può partire da qui, dall’abc della curiosità: una sorta di regola che chiunque può leggere tra le pagine di Michele Strogoff  di Jules Verne. E che inaugura anche La vita. Istruzioni per l’uso di Georges Perec. Ora non importa citare i tanti (forse troppi) autori che hanno fatto il panegirico della curiosità: l’occhio curioso deve essere quello con cui si guarda. E bisogna farlo, è necessario osservare acutamente e in modo minuzioso qualsiasi cosa e qualsiasi luogo.

E così appena entro in aula, prima (almeno per me) lezione di Informatica Applicata al Giornalismo, le battute iniziali parlano di “utilità della curiosità”.

Read Full Post »

All’inizio è stato un professore. “Dovete esercitarvi con un blog” ha detto. Poi un’altro: “è assolutamente necessario. La rete è il vostro futuro”. E alla fine la creazione è stata quasi ovvia. Blog doveva essere e blog è stato. Qualche difficoltà, qualche incertezza, il nome da scegliere, il titolo da dare, ma alla fine tutto è riuscito. I “frammenti di fogli (vuoti?)” sono qui, ora, pronti ad iniziare.

Read Full Post »