Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘New York Times’

Le notizie on-line si pagheranno?Qualche centesimo di euro per una notizia. Magari anche meno. Sembra questo il futuro dell’informazione sul web ipotizzato da molti editori.

La crisi delle testate cartacee si fa sentire? L’on-line è l’unica frontiera a cui appigliarsi per sopravvivere? E allora l’utente paghi la notizia on-line. Poco, davvero pochissimo, ma la paghi. Soprattutto quella fetta di pubblico degli under 30 che costituisce il 50% dell’utenza delle testate on-line.

Non è un problema da poco: per convincere i lettori a pagare il target di ogni giornale sul web deve essere alto, altissimo, possibilmente specialistico. Bisogna risvegliare la competitività.

Eppure quella dei micropagamenti non sembra essere l’unica soluzione: il New York Times ha inaugurato una sorta di blog collettivo, un nuovo network di siti locali in cui le informazioni sono date in parte dalla redazione e in parte dai cittadini. Una specie di comunità virtuale, insomma.

Le risposte ci sono: basta vedere quale sia quella più giusta (ossia conveniente).

Annunci

Read Full Post »

New York Times e Repubblica: due modi diversi di pensare al giornalismo on line e di farlo.

Una dimostrazione evidente? Prendiamo due articoli riguardanti il primo caso di decesso a NY causato dalla nuova influenza H1 N1: Mitchell Wiener, 55 anni, vicepreside di una scuola del Queens, muore dopo alcuni giorni di agonia. Per gli Usa è il quinto caso di morte per influenza H1N1.

Ecco Repubblica e  New York Times: al di là della rilevanza data agli articoli (maggiore ovviamente nel NYTimes che tratta una notizia “locale”) e della maggiore completezza di informazione (la foto della vittima nel quotidiano statunitense, quella d’archivio sul Giappone in “Repubblica”), diversa è proprio la modalità di inserire la notizia. Nel NYTimes 14 ipertesti rimandano a un database interno ricco e completo: quasi impossibile uscire dal sito, un reticolo ordinato e variegato di informazioni può soddisfare qualsiasi esigenza di ricerca del lettore. In Repubblica no: nessun ipertesto, nessun database interno. Per una maggiore completezza c’è da uscire dal sito.

Read Full Post »